leNOTIZIE

Rinnovamento: la sfida della cooperazione di Abitazione in Veneto

Rinnovamento: la sfida della cooperazione di Abitazione in Veneto
Claudio Pianegonda riconfermato presidente regionale

Categorie: Primo PianoDalla Federazione

Tags:

Si è tenuta venerdì 13 maggio l'Assemblea regionale di Confcooperative Habitat Veneto. Una preziosa occasione per tirare le fila e fare sintesi dell'intenso lavoro regionale sui temi dell'abitare e tutto ciò che ruota intorno a questo ambito. L'appuntamento, molto partecipato, è stato aperto da Ugo Campagnaro, presidente regionale e vice presidente nazionale di Confcooperative, che ha sottolineato la centralità del settore e dato il via ai lavori che hanno portato all'elezione del consiglio regionale, dei delegati all'assemblea nazionale e alla riconferma del presidente Claudio Pianegonda

"Dalla rigenerazione urbana alla ristrutturazione di interi edifici, dalla realizzazione di interventi di cohousing, alla realizzazione di alloggi per la locazione. Classe energetica A4, pannelli fotovoltaici, pompe di calore, la cooperazione di abitazione oggi ha un volto nuovo - ha dichiarato il presidente rieletto Pianegonda - : il futuro è la rigenerazione urbana e l'obiettivo sul nostro territorio è migliorare la qualità delle città, tenere abitate le città così come sta cercando di fare la cooperativa Abitare Venezia contrastando lo spopolamento della città antica. Abbiamo rinnovato il consiglio regionale e andremo avanti in questa direzione". 

"Sono molto soddisfatto dell'assemblea - ha dichiarato Alessandro Maggioni - perché c'è stata grande partecipazione, indice di un buon lavoro di tenuta in una Regione non facile e di una struttura territoriale che ha guardato con attenzione al nostro settore. Le parole del presidente Campagnaro sono state di grande supporto e penso che ci sia lo spazio per lavorare ancora bene - ha continuato il presidente di Habitat nazionale - . La sfida di oggi è quella del rinnovamento, anche del gruppo dirigente di Confcooperative:  questa è la missione che attende il presidente e questo consiglio. In parallelo la sfida che lanciamo alle pubbliche amministrazioni è quella di rinnovare le città attraverso la cooperazione, che è una realtà e uno strumento estremamente attuale". 

"Dopo il diserbo e il tempo della semina - ha chiosato Maggioni - ora è il momento della coltivazione per raccogliere i frutti della cooperazione". 

Buon lavoro al presidente Claudio Pianegonda e a tutto il consiglio di Habitat Veneto.

Tag:

I commenti sono visibili solo agli iscritti.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x